Diritto camerale 2020: gli importi nella nota MISE di dicembre 2019

Diritto camerale 2020: gli importi nella nota MISE di dicembre 2019

Nella nota del MISE dell’11 dicembre 2019 sono stabiliti gli importi dovuti per il diritto camerale 2020. Restano invariati rispetto al 2019 e viene anche confermata la riduzione del 50% prevista dal Decreto Ministeriale 8 gennaio 2015. Il Ministero ricorda che anche per il triennio 2020-2022 le CCIAA possono aumentare l’importo dovuto di un massimo del 20%, a condizione che venga adottata una delibera Camerale e sia richiesta autorizzazione al MISE tramite Unioncamere.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it