Dichiarazione IVA: il versamento del debito d’imposta

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 febbraio 2020

I termini per presentare la dichiarazione IVA 2020 sono in corso dallo scorso 1° febbraio e fino al 30 aprile prossimo. L’imposta dovuta in base alla dichiarazione va versata entro il 16 marzo 2020. Il versamento può essere effettuato in unica soluzione ovvero a rate di pari importo, la prima entro il 16 marzo 2020. Le rate successive devono essere versate entro il giorno 16 di ciascun mese di scadenza ed in ogni caso l’ultima rata non può essere versata oltre il 16 novembre 2020. L’interesse sulle rate successive alla prima è dello 0,33%. Il versamento può essere differito alla scadenza prevista per il versamento delle somme dovute in base alla dichiarazione dei redditi fissata al 30 giugno con la maggiorazione dello 0,40% a titolo d’interesse per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo.