Decreto Ristori 5: quali misure previste?

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 gennaio 2021



Dopo l’approvazione alla Camera e al Senato di un nuovo, ulteriore, scostamento di bilancio per un valore di 32 miliardi di euro, dovrebbe vedere la luce il quinto decreto ristori. Tra le novità anticipate dal ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, un nuovo meccanismo per i contributi a fondo perduto, le settimane di cassa integrazione per coronavirus dovrebbero arrivare a 26, un nuovo intervento sulla Naspi. Riguardo il fondo perduto, saranno da valutare le perdite del 2020 e sarà superato il requisito dei codici Ateco.