Compensazione dei crediti per le partite IVA cessate dopo la legge di bilancio 2020

Compensazione dei crediti per le partite IVA cessate dopo la legge di bilancio 2020

La legge di Bilancio 2020 pone un nuovo freno alle compensazioni di crediti in F24: i soggetti destinatari di provvedimenti di cessazione della partita IVA o di esclusione della stessa dall’archivio VIES potranno recuperare le eccedenze solo presentando un’istanza di rimborso o riportandole a nuovo nella dichiarazione successiva.

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it