Compensazione dei crediti d’imposta dei sostituti

Compensazione dei crediti d’imposta dei sostituti

La legge di bilancio ha posto un limite alla detrazione dei crediti fiscali: gli importi superiori a 5.000 euro necessitano della dichiarazione/istanza preventiva. Per quanto attiene i crediti fiscali maturati dai sostituti d’imposta nulla di specifico è detto al riguardo, tanto che i professionisti hanno posto direttamente il quesito ad Agenzia delle entrate. La risposta è favorevole, detti crediti non dovranno essere oggetto di preventiva presentazione della relativa dichiarazione (modello 770) al fine di portarli in compensazione. Il modello F24, però, deve sempre essere presentato mediante servizi intermediari dell’Agenzia delle Entrate, e non più tramite l’Internet banking.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it