CIG Covid: ok alla presentazione delle domande tardive

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 dicembre 2021

E’ approvata dall’INPS la proroga al 31 dicembre 2021 dei termini di decadenza per l’invio dei dati relativi al conguaglio, al pagamento o al saldo di tutte le domande di integrazione salariale scadute al 30 settembre 2021. Saranno accettate anche le domande tardive. Sono state accolte le richieste dei consulenti del lavoro.