Dall’ICI all’IMU…

di Commercialista telematico

Pubblicato il 25 maggio 2012

oggi il Commercialista telematico si dedica anche alla poesia... alcuni versi dedicati alla "terrificante" IMU

Dall’Ici all’IMU siam passati

E nel tirar di conto ci siamo incasinati!!!

Aree fabbricabili e terreni agricoli

Quali insidie e quali pericoli!!!

E che dire del fabbricato rurale

C’è da sentirsi proprio male!!!

Aliquote e moltiplicatori

Applicati male saran dolori!!!

Prima casa e relativa pertinenza

Quale la corretta corrispondenza?!!!

Residenza e dimora io mal li concilio

E meno male che non entra in gioco anche il domicilio!!!!!!

Una, due o tre rate

L’importante per il contribuente è che sian pagate!!!

Ah dimenticavo, occorre dividere l’imposta tra comune e stato,

A te l’onere del calcolo povero contribuente, che dire sei solo “cornuto e mazziato”

In conclusione “gestiamo” gli immobili con i loro “abitini”

Per la corretta scelta non ci resta che ringrazia per la videoconferenza il dottore Sabbatini

 

Giuseppe Serrao