Cassazione: ex amministratore di Srl estinte non risponde del debito fiscale

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 settembre 2021



La Corte di Cassazione (ordinanza n. 25530 del 21/09/2021) ha sancito che a un ex amministratore di Srl non si può chiedere il pagamento dei debiti fiscali (Ires) della società estinta. Per i giudici l’ipotesi di responsabilità posta dall'articolo 36 del DPR 602/73 a carico di liquidatori, amministratori e soci di società in liquidazione, è una particolare ipotesi di responsabilità per obbligazione propria ex lege, ed ha natura civilistica e non tributaria, trovando il suo fondamento in un credito civilistico fondato sulla violazione degli articoli 1176 e 1218 del codice civile, non ponendo detta norma alcuna coobbligazione di debiti tributari a carico di tali soggetti.