Agenzia delle entrate: nuovi codici da F24 per accise e altri tributi accertati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 novembre 2022

Con la risoluzione n. 66/E del 15 novembre 2022, l’Agenzia delle entrate ha pubblicato 17 nuovi codici tributo, che consentiranno, a coloro che hanno ricevuto avvisi di accertamento relativi ad accise e ad altre imposte indirette, di versare le somme richieste tramite modello F24. In elenco: “2950” – (Accisa sull’alcole – Accertamento); “2951” – (Accisa sulla birra – Accertamento); “2952” – (Accisa sui prodotti energetici, loro derivati e prodotti analoghi – Accertamento); “2953” – (Accisa sui gas petroliferi liquefatti – Accertamento); “2954” – (Accisa sull’energia elettrica – Accertamento); “2955” – (Accisa sul gas naturale per autotrazione – Accertamento); “2956” – (Denaturanti- Contrassegni di Stato- Accertamento); “2957” – (Diritti di licenza sulle accise e imposte di consumo – Accertamento); “2958” – (Accisa sul gas naturale per combustione – Accertamento); “2959” – (Imposta di consumo sugli oli lubrificanti e sui bitumi di petrolio – Accertamento); “2960” – (Tassa sulle emissioni di anidride solforosa e di ossidi di azoto – Accertamento); “2961” – (Entrate eventuali diverse concernenti le accise e le imposte di consumo –Accertamento); “2962” – (Accisa sul carbone, lignite e coke di carbon fossile utilizzati per carburazione o combustione – Accertamento); “2963” – (Accisa sugli oli e grassi animali e vegetali utilizzati per carburazione o combustione – Accertamento); “2964” – (Accisa sull’alcol metilico utilizzato per carburazione o combustione – Accertamento); “2965” – (Indennità e interessi di mora per ritardati o differiti versamenti delle accise – Accertamento); “2966” – (Sanzioni amministrative dovute in materia di accise ed imposte di consumo- Accertamento).