Le scadenze fiscali (e non solo fiscali) di Gennaio 2022

di Redazione

Pubblicato il 3 gennaio 2022



Dopo un complicatissimo anno 2021, il mese di gennaio inizia con tante novità tra le quali l'aumento del tasso di interesse legale all'1,25% e la riduzione del limite di utilizzo del contante... Ecco un quadro delle principali scadenze del mese...

Scadenze fiscaliAl ritorno dalle Ferie Natalizie, ecco le principali scadenze fiscali (e non solo fiscali) di Gennaio 2022: il Fisco non dorme mai!

Gli adempimenti fiscali e previdenziali scadenti di sabato o di giorno festivo sono considerati tempestivi se posti in essere il primo giorno lavorativo successivo.

 

Scadenze fiscali di gennaio 2022

 

1 GENNAIO

TASSO D’INTERESSE LEGALE

Da oggi il tasso d’interesse legale sale all’1,25% (tasso precedente 0,01%!).

 

LIMITE UTILIZZO CONTANTE

Da oggi il limite di utilizzo del denaro contante scende ad euro 999,50

10 GENNAIO

CONTRIBUTI COLF

Scadenza del termine per pagare i contributi relativi al quarto trimestre 2021.

 

12 GENNAIO

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE

Le somme corrisposte entro questa data dai datori di lavoro si considerano percepite nell’anno precedente (2021).

 

16 GENNAIO

Scadenza effettiva lunedì 17 gennaio

IVA – LIQUIDAZIONE PERIODICA – SOGGETTI MENSILI

Versamento dell’IVA a debito presso gli istituti o le aziende di credito o gli uffici e le agenzie postali o i concessionari della riscossione con l’utilizzo del modello F24 – codice tributo: 6012 (versamento Iva mensile), da parte dei contribuenti Iva mensili.

 

RITENUTE ALLA FONTE

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel corso del mese precedente (esempio: compensi per l’esercizio di arti e professioni – provvigioni per intermediazione – retribuzioni di lavoro dipendente) con utilizzo del modello F24.

 

INPS – CONTRIBUTI PERSONALE DIPENDENTE

Pagamento dei contributi dovuti sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti di competenza del precedente mese, mediante versamento con l’utilizzo del modello F24.

 

INPS – CONTRIBUTI GESTIONE SEPARATA

Pagamento, da parte dei soggetti committenti, dei contributi relativi alla gestione separata INPS dovuti sui compensi corrisposti nel corso del precedente mese. Per il versamento si utilizza il modello F24.

 

 

25 GENNAIO

INTRASTAT

Presentazione degli elenchi riepilogativi mensili delle cessioni e degli acquisti intracomunitari relativi al mese/trimestre precedente.

 

31 GENNAIO

ESTEROMETRO

Scade il termine per comunicare le operazioni relative al quarto Trimestre 2021.

Ricordiamo che l'esterometro ci accompagnerà ancora fino all'estate 2022

 

SISTEMA TESSERA SANITARIA

Scade il termine per l'invio dei dati 2021 da inserire nella dichiarazione precompilata: per i soggetti già obbligati la scadenza riguarda il secondo semestre 2021, per gli iscritti negli elenchi speciali del Ministero della Salute (cui l’obbligo è stato esteso nel 2021) la scadenza riguarda l’intero anno 2021.

 

UNIEMENS

Scade il termine per l’invio telematico della dichiarazione Uniemens relativi al mese precedente.

 

RINNOVO CONTRATTI DI LOCAZIONE – IMPOSTA DI REGISTRO

Scade il termine per il versamento dell’imposta di registro – pari al 2% del canone annuo – relativa ai contratti di locazione decorrenti dal giorno 1 del mese. Per il versamento si utilizza il modello F24.

 

AGENTI DI COMMERCIO

Scade il termine per l’invio da parte delle ditte mandanti a ciascun agente/rappresentante di commercio del conto delle provvigioni maturate nel corso del quarto trimestre dell’anno precedente.

 

CONTRIBUTO REVISORI LEGALI

Scade il termine per versare 35,00 al MEF. Il pagamento si effettua tramite PagoPA.

 

Commercialista Telematico

Lunedì 3 gennaio 2022