L’incompatibilità tra amministratore e socio non può sfociare nella indeducibilità del costo!

di Danilo Sciuto

Pubblicato il 4 gennaio 2022



Segnaliamo una criticabile sentenza di Cassazione sulla possibile indeducibilità dal reddito d'impresa del compenso amministratore erogato ad un socio della società che sia anche dipendente della stessa: il fatto che la figura sia incompatibile a fini previdenziali non può rendere il compenso indeducibile anche se l'incarico viene eseguito come da mandato

E’ nota la discussione di natura giuslavoristica circa la possibilità di configurare un rapporto di lavoro dipendente nel caso in cui il lavoratore sia anche socio ed amministratore della società stessa.

 

Amministratore socio e dipendente...

compenso amministratoreEssere amministratore e anche dipendente della società è una richiesta che viene fatta soprattutto nelle imprese di piccole dimensioni, laddove è lo stesso imprenditore che chiede di assumersi autonomamente come dipendente. Si tratta di una richiesta logica e che trova un fondamento.

E’ possibile essere amministratore e dipendente della stessa società, ma per farlo è necessario rispettare determinati requisiti stabiliti