Agevolazione prima casa: il riacquisto, in Italia, da parte di cittadini italiani residenti all’estero

di Andrea Ziletti

Pubblicato il 15 novembre 2021



Alcuni chiarimenti del Fisco in tema di riacquisto di prima casa in Italia da parte di cittadini italiani residenti all'estero.
Per usufruire dell'agevolazione valgono gli stessi requisiti previsti per i residenti in Italia?

Prima casa: riacquisto di immobile in Italia per il cittadino residente all'estero

I chiarimenti del Fisco

prima casa residenti esteroL’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in ordine alla (in)sussistenza, per il cittadino italiano residente all’estero, dell’obbligo di trasferire, entro 18 mesi dalla data di acquisto,  la propria residenza nel Comune in cui ha riacquistato una nuova abitazione ricorrendo alle agevolazioni fiscali previste per la “prima casa”, ossia mediante il riconoscimento dell’applicazione dell’aliquota I.V.A. in misura ridotta per l’acquisto di case adibite ad abitazione principale.

Nel caso di specie, l’istante rappresentava di aver acquistato un primo immobile in Italia,