Decreto fiscale: novità per il lavoro

di Antonella Madia

Pubblicato il 28 ottobre 2021



Il nuovo Decreto Fiscale, a dispetto del nome, contiene anche numerose misure in materia di lavoro che servono a fronteggiare l’uscita dalla pandemia e gli ultimi “colpi di coda” che la situazione emergenziale potrebbe avere sul mercato del lavoro.
Tra le varie novità, si segnala fin da ora la stretta sulle ispezioni in azienda e l’estensione dei trattamenti salariali fino al 31 dicembre 2021.

Le nuove misure in materia di lavoro introdotte dal nuovo Decreto fiscale

decreto fiscale 2021 novità lavoroA partire dal 22 ottobre 2021 è operativo il Decreto Fiscale, ossia il Decreto Legge n. 146/2021 pubblicato in Gazzetta Ufficiale e in vigore a partire dal 22 ottobre 2021, con il quale si prevedono “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.

In considerazione dell'emergenza epidemiologica e per una questione di razionalizzazione anche in materia economica e fiscale oltre che di tutela del lavoro, il Governo ha predisposto così un nuovo Decreto Legge, ossia il n. 146/2021, che ha proprio come obiettivo quello di porre rimedio ad alcune questioni di estremo rilievo.

Per quanto riguarda l'ambito giuslavoristico tante sono le novità in esso contenute: in particolar modo, a partire dall'articolo 8 e fino all'articolo 12 il Governo pone in essere nuove misure in materia di lavoro, mentre con l'articolo 13 si occupa di un rafforzamento della disciplina in materia d