Acquisizione massiva degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli ISA per il periodo di imposta 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 28 aprile 2021



L’Agenzia delle entrate ha approvato le specifiche tecniche con cui predisporre il file contenente l’elenco dei contribuenti per i quali i soggetti incaricati della trasmissione telematica richiedono i dati necessari per determinare il livello di affidabilità fiscale dei loro assistiti.

Delegati e non: modalità di richiesta per l’acquisizione massiva degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli ISA per il periodo di imposta 2020

acquisizione massiva isa Modalità di richiesta per l’acquisizione massiva degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli ISA per il periodo di imposta 2020 sia da parte dei soggetti incaricati alla trasmissione telematica delegati alla consultazione del cassetto fiscale del contribuente, sia da parte di coloro che non sono provvisti di delega a detta consultazione.

L’Agenzia delle entrate ha approvato le specifiche tecniche con cui predisporre il file contenente l’elenco dei contribuenti per i quali i soggetti incaricati della trasmissione telematica richiedono i dati necessari per determinare il livello di affidabilità fiscale dei loro assistiti.

Sono previste modalità diverse per chi è delegato alla consultazione del cassetto fiscale e per chi non possiede tale delega.

Definite anche le regole tecniche con cui viene reso disponibile il file contenente le informazioni aggiuntive.

In particolare, il provvedimento ha approva le specifiche tecniche con cui:
  • predisporre il file contenente l’elenco dei contribuenti per cui i soggetti incaricati della trasmissione telematica risultano delegati alla consultazione del relativo cassetto fiscale e per i quali richiedono tali dati predisporre il file contenente l’elenco dei contribuenti per cui i soggetti incaricati della trasmissione telematica, non provvisti di delega alla consultazione del cassetto fiscale del contribuente, risultano delegati alla richiesta dei dati in questione;
     
  • sono resi disponibili i files contenenti gli ulteriori elementi necessari alla determinazione del punteggio di affidabilità relativo agli ISA applicabili per il periodo d’imposta 2020.

 

Il provvedimento dell’AdE:

IL DIRETTORE DELL’AGENZIA
In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento
dispone

1. Modalità di richiesta per l’acquisizione massiva degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale per il periodo di imposta 2020 da parte dei soggetti incaricati alla trasmissione telematica delegati alla consultazione del cassetto fiscale del contribuente.

1.1 Ai fini dell’acquisizione massiva dei dati relativi agli ulteriori elementi necessari alla determinazione del punteggio di affidabilità relativo agli indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili per il periodo d’imposta 2020, indicati nell’allegato 94 del decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 2 febbraio 2021, i soggetti incaricati della trasmissione telematica, di cui all’articolo 3, comma 3, del decreto 22 luglio 1998, n. 322, trasmettono all’Agenzia delle entrate, attraverso il servizio telematico Entratel, il file di cui al punto 5.1 del provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 gennaio 2021, contenente l’elenco dei contribuenti per cui risultano delegati alla consultazione del relativo cassetto fiscale e per i quali richiedono tali dati, predisposto e controllato tramite i pacchetti software resi disponibili dall’Agenzia delle entrate, ovvero predisposto con altri strumenti, nel rispetto delle specifiche tecniche indicate negli allegati 1.1 e 1.2, utilizzando il software di controllo reso disponibile dall’Agenzia delle entrate.

2. Modalità di richiesta per l’acquisizione massiva degli ulteriori dati necessari ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale per il periodo di imposta 2020 da parte dei soggetti incaricati alla trasmissione telematica non provvisti di delega alla consultazione del cassetto fiscale del contribuente.

2.1 Ai fini dell’acquisizione massiva dei dati relativi agli ulteriori elementi necessari alla determinazione del punteggio di affidabilità relativo agli indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili per il periodo d’imposta 2020, indicati nell’allegato 94 del decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 2 febbraio 2021, i soggetti incaricati della trasmissione telematica, di cui all’articolo 3, comma 3, del decreto 22 luglio 1998, n. 322, non provvisti di delega alla consultazione del cassetto fiscale del contribuente, ai fini dell’acquisizione massiva di tali dati, trasmettono all’Agenzia delle entrate, attraverso il servizio telematico Entratel, il file di cui al punto 5.2 del provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 gennaio 2021, contenente l’elenco dei contribuenti per cui risultano delegati alla richiesta dei medesimi dati, predisposto e controllato tramite i pacchetti software resi disponibili dall’Agenzia delle entrate, ovvero predisposto con altri strumenti, nel rispetto delle specifiche tecniche indicate negli allegati 1.1 e 1.2, utilizzando il software di controllo reso disponibile dall’Agenzia delle entrate.

3 Disponibilità dei dati richiesti in modalità massiva

3.1 I file di cui al punto 5.4 del provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate del 28 gennaio 2021, contenenti gli ulteriori elementi necessari alla determinazione del punteggio di affidabilità relativo agli indici sintetici di affidabilità fiscale applicabili per il periodo d’imposta 2020, indicati nell’allegato 94 del decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 2 febbraio 2021, sono resi disponibili secondo le specifiche tecniche di cui agli allegati 2.1 e 2.2.

 

Fonte: Provvedimento Agenzia Entrate n. 102484 del 23 aprile 2021

 

Se vuoi approfondire, Ti suggeriamo: Le cause di esclusione dagli ISA 2021 periodo 2020

 

A cura di Vincenzo D'Andò

Mercoledì 28 aprile 2021

 

Informazioni tratte dal Diario Quotidiano di CommercialistaTelematico