Condominio: comunicazione degli Amministratori in scadenza il 16 marzo 2021

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 3 marzo 2021

Entro il 16 marzo 2021 gli Amministratori di condominio dovranno inviare telematicamente i dati relativi alle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, riqualificazione energetica e per interventi antisismici effettuati su parti comuni del condominio. Facciamo il punto sulle spese da comuicare, le modalità e le sanzioni in caso di omesso adempimento.

Comunicazione Amministratori di Condominio: premessa generale

comunicazione amministratori condominio scadenzaGli Amministratori di condominio devono provvedere all'invio dei dati relativi alle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, di riqualificazione energetica e per interventi antisismici effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali ovvero degli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici, destinati all'arredo delle parti comuni dell'immobile oggetto di lavori di recupero del patrimonio edilizio, del Superbonus 110 % e bonus facciate, dello sconto in fattura e cessione del credito.

La comunicazione deve essere inviata entro il 16 marzo 2021 e i dati trasmessi sono utilizzati per l’elaborazione della dichiarazione precompilata da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Nota: la comunicazione deve essere effettuata dall’amministratore di condominio in carica al 31/12/2020 e non è prevista la possibilità per il singolo condomino di esercitare opposizione all'inserimento dei dati nella dichiarazione precompilata.

 

La comunicazione deve essere effettuata utilizzando il servizio telematico Entratel o Fisconline, in relazione ai requisiti da essi posseduti per la trasmissione telematica delle dichiarazioni, utilizzando i software di controllo e di predisposizione dei file messi a disposizione gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate e l'invio può essere assolto anche per il tramite degli intermediari abilitati.

Nota: è onere dell’amministratore rilasciare ai condomini una dichiarazione nella quale attesta di aver adempiuto agli obblighi di legge previsti in relazione alla detrazione, riportando l'ammontare della detrazione spettante.

In buona sostanza occorre procedere alla comunicazione dei dati in presenza dei seguenti interventi:

  1. interventi che attribuiscono la detraz