Compatibilità parziale tra cariche elettive e indennizzi Covid-19

di Antonella Madia

Pubblicato il 29 marzo 2021

A seguito della percezione dell’indennità Covid-19 di cui al Decreto Cura Italia, molti soggetti hanno ricevuto una richiesta di restituzione dall’INPS: tra questi, anche i soggetti che rivestono cariche elettive, ritenuta l’incompatibilità tra indennità corrisposta in relazione alla carica pubblica e indennizzo Covid. A seguito di un nuovo Parere del Ministero del Lavoro la situazione cambia parzialmente, per cui l’incompatibilità permane solamente per quei soggetti che percepiscono un emolumento di natura fissa e continuativa.

Cariche elettive e indennizzi Covid: compatibilità parziale

compatibilità cariche elettive indennizziIl 2 dicembre 2020 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si è espresso con riferimento alle indennità di cui agli articoli 27, 28, 29, 30 e 38 del Decreto Legge Cura Italia (D.L. n. 18/2020). In tale occasione, il Ministero ha ritenuto che tali indennità siano incompatibili con le indennità percepite da soggetti che svolgono cariche pubbliche elettive come ad esempio i parlamentari, i consiglieri regionali e i soggetti che abbiano mandati elettorali o incarichi politici.

In conseguenza di ciò, l'Istituto Previdenziale si è allineato a quanto previsto da parte del Ministero, avviando le azioni di recupero delle indennità Covid-19 per gli assicurati che s