Prestiti garantiti Pmi: tetto sale a 30mila euro in 10 anni - Garanzia Sace con autocertificazione

Uno sguardo alle principali novità in materia di finanziamenti alle imprese contenute nel Decreto Liquidità: aumento dell’ammontare complessivo, modalità di accesso al fondo di garanzia, obbligo di integrare la domanda di finanziamento con una autocertificazione…

Prestiti garantiti Pmi

Prestiti garantiti Pmi: aumento del tetto e garanzia SACE

Inquadramento

Aumentata la dotazione finanziaria per le PMI piccole imprese colpite dalla crisi di liquidita a causa del Covid 19.

Su piccoli prestiti fino a 30 mila euro l’intervento del fondo copre il 100% dei finanziamenti con durata massima di 10 anni senza che venga effettuata, ai fini della concessione della garanzia, la valutazione del merito di credito.

Fermo restando l’importo massimo di 30 mila euro, il finanziamento non può superare il 25% dei ricavi o il doppio della spesa salariale annua dell’ultimo esercizio utile.

E’ stata ampliata, inoltre, la platea dei beneficiari: alle Pmi e alle persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni, si sono aggiunti broker, agenti e subagenti di assicurazione, nonché enti del terzo settore, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti, che esercitano l’attività di impresa o commerciale, anche in via non esclusiva o prevalente o finalizzata all’autofinanziamento.

Erogazione dei prestiti con garanzia Sace con un’autocertificazione dell’azienda stessa, in modo che la concessione del prestito possa avvenire in tempi più brevi. Preammortamento esteso da 24 a 36 mesi.

Questo vuol dire che le imprese che hanno richiesto il prestito possono decidere di iniziare a ripagarlo 3 anni dopo averlo ottenuto.

Queste le più importanti novità in materia di finanziamenti alle imprese contenute nella legge n. 40/2020 di conversione al decreto legge n. 23/2020 (cd. Liquidità).

(Per approfondire…“Presentazione domande di credito alle banche con copertura del fondo di garanzia Pmi”).

 

Sintesi sulla novità fondo di garanzia Pmi

(introdotte dalla legge n. 40/2020 di conversione al DL n. 23/2020)

 

Prestiti garantiti PMI: le caratteristiche della misura

I finanziamenti che saranno oggetto della richiesta di garanzia dovranno rispettare le seguenti caratteristiche:

  • Durata massima di 120 mesi;
  • Rimborso di quote di capitale non prima di 24;
  • Importo fino ad un massimo di 30.000 euro comunque non superiore:
    • o al 25% dei ricavi dell’ultimo bilancio o dell’ultima dichiarazione fiscale;
    • o al doppio della sua spesa salariale annua;
  • Condizioni economiche vantaggiose;
  • (Tasso di interesse calmierato nei limiti previsti dalla norma).

L’intervento del fondo è concesso gratuitamente e senza valutazione del merito di credito del soggetto beneficiario finale.

Inoltre, il soggetto finanziatore potrà erogare il finanziamento coperto dalla garanzia del fondo senza attendere l’esito definitivo dell’istruttoria da parte del gestore del fondo.

 

Ammontare complessivo aumentato da 25 mila a 30 mila euro

Il limite di 30.000 euro fa riferimento all’ammontare complessivo che può ricevere un singolo soggetto beneficiario finale; nel computo dei 30.000 euro devono essere considerati tutti i finanziamenti ottenuti ai sensi della lettera m), comma 1, articolo 13 del DL Liquidità.

Il soggetto beneficiario finale può dunque ripartire l’importo dei 30.000 euro su più finanziamenti e su più banche, l’importante è che venga sempre rispettato il limite del 25% dei ricavi o del doppio della spesa salariale annua previsto dalla norma.

 

A cura di Cinzia De Stefanis

Lunedì 29 giugno 2020

 

Per proseguire nella lettura dell’articolo, apri il pdf qui sotto.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it