Integrazione salariale: il concetto di unità produttiva

di Antonella Madia

Pubblicato il 26 giugno 2020

Il concetto di unità produttiva è molto importante per la concessione di trattamenti di integrazione salariale, perché è sulla base di questo parametro che essi vengono concessi.
Ma cosa si intende per unità produttiva? Considerata la situazione di massiva richiesta di cassa integrazione a causa dell’emergenza COVID-19, su tale tema fornisce approfondimenti anche la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

integrazione salariale unità produttivaAlla Luce del D.L. Cura Italia e dell’erogazione massiccia di strumenti di integrazione salariale, diverse definizioni in tema di ammortizzatori risultano di estrema importanza.

Tra queste certamente riveste un’importanza notevole il concetto di unità produttiva, tema sul quale ha fornito maggiori chiarimenti l’approfondimento della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro dell’8 aprile 2020, il quale ha indagato su questo importante parametro per la gestione dei trattamenti di integrazione salariale, analizzando il concetto alla luce (anche) della normativa emergenziale.

Il concetto di unità produttiva, espresso diffusamente all’interno del D.Lgs. n. 148/2015, è designato come parametro fondamentale per il riconoscimento dei trattamenti di integrazione salariale.

Esso è ad esempio necessario per verificare il requisito soggettivo dei lavoratori beneficiari (“I lavoratori di cui al comma