D.L Rilancio: cessione del bonus per installazione di colonnine per ricarica di veicoli elettrici

di Gianfranco Antico

Pubblicato il 13 giugno 2020

Il Decreto Rilancio introduce una agevolazione per quei soggetti che sostengano spese per l’installazione delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.
In questo contributo si esamina misura e funzionamento dell’agevolazione.

cessione bonus installazione colonnineCessione bonus per installazione colonnine per ricarica veicoli elettrici: premessa giuridica

In forza di quanto disposto dall’art. 121, comma 1, lett.f), del D.L. n. 34/2020, i soggetti che sostengono, negli anni 2020 e 2021, spese per l’installazione di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici di cui all'art.16-ter del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2013, n. 90, e di cui al comma 8 dell'articolo 119, del medesimo D.L. n. 34/2020 (norma che prevede che per l'installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici, la detrazione di cui all'art. 16-ter sopra citato, è riconosciuta nella misura del 110 %, da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo, semprechè l'installazione sia eseguita congiuntamente ad uno degli interventi di relativi all’efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici), possono optare, in luogo dell'utilizzo diretto della detrazione, alternativamente:

  1. per un contributo, sotto forma di