Sospensione pagamenti avvisi bonari - Risposta al volo

Avviso bonario in scadenza il il 28/2. Non potendo pagare alla scadenza, il contribuente decide di attendere la scadenza della rata successiva del 31/05/2020, per fare ravvedimento.
Si chiede se questo pagamento rientra nello slittamento a settembre.

sospensione pagamento avviso bonario

 

L’articolo 144 del DL 34/20, in tema di sospensione del pagamento di avviso bonario, ha previsto, come da tutti auspicato, un periodo di sospensione dei pagamenti delle relative rate.

E’ previsto lo slittamento infatti al 16/9/2020, senza alcuna applicazione ulteriore di interessi e sanzioni e con la possibilità di pagamento con ulteriore rateizzazione in quattro rate scadenti il 16/9, 16/10, 16/11 e 16/12.

Ma i versamenti interessati sono esclusivamente quelli dovuti a seguito di avvisi bonari in scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020.

Dalla formulazione della norma, dunque, la risposta al quesito è negativa: per verificare se la rata può essere pagata con lo slittamento, occorrerà guardare infatti esclusivamente alla scadenza “originaria”, che nulla ha a che fare con la scadenza (della rata successiva) prevista per ravvedere l’omesso versamento, a cui fa cenno il lettore.

 

A cura di Danilo Sciuto

Venerdì 29 maggio 2020

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it