Commercialisti: il futuro della nostra professione

Commercialisti: il futuro della nostra professione. Da un’esigenza reale dei clienti, una grande opportunità per i professionisti.

Commercialisti, quale futuro per la professione

La rivoluzione tecnologica che ha avviato a suo tempo il grande processo di trasformazione dell’attività tradizionale del commercialista, ha subito con il Covid19 un’accelerazione decisiva.

Tutti confidiamo al più presto nella scoperta e la diffusione del vaccino per poter tornare gradualmente alla normalità, ma difficilmente la nuova normalità sarà quella che abbiamo lasciato.

Probabilmente il processo di trasformazione dell’attività del commercialista sarà vicino al suo compimento.

Per i professionisti un nuovo mondo che se affrontato con l’approccio di una volta può essere un mondo complicato.

Se era già in corso la ricerca di nuove opportunità, di nuove aree di assistenza diverse da quelle tradizionali, oggi il tempo è scaduto.

Oggi è fondamentale attrezzarsi e acquisire nuove competenze per offrire consulenza e assistenza ai clienti in aree meno tradizionali rispetto al passato.

Occorre guardare al futuro e cercando di valorizzare i principali asset di cui disponiamo:

 

La nostra preparazione, la nostra deontologia, la fiducia dei nostri clienti 

Senza entrare nel merito dei consigli o raccomandazioni per investire (attività riservate agli intermediari abilitati), ci concentriamo invece sulla formazione e l’assistenza riguardo la tutela e la protezione degli investitori, che dovrebbe essere garantita dai presidi imposti agli intermediari finanziari dalla MIFID II, ma che invece sembra ancora piuttosto lontana. 

Mai come ora possiamo e dobbiamo assistere i nostri Clienti/investitori per aiutarli a rendere più trasparenti i rapporti con gli intermediari finanziari e a migliorare la loro “educazione finanziaria”.

Mai come ora è importante che i clienti siano consapevoli come un giusto approccio comportamentale sia indispensabile quando investono nel settore finanziario. 

Riusciremo cosi a dare una risposta alla domanda: Perché nonostante i mercati salgano per la maggior parte del tempo, gli investitori non guadagnano (quasi) mai?” 

ISCRIVITI QUI AL WEBINAR GRATUITO DI VENERDI’ 8 MAGGIO

A cura di Stefano Fabbri

Presidente Associazione My Mind My Investment

Mercoledì 6 maggio 2020

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it