Il premio di 100 euro detassato riconosciuto ai lavoratori dipendenti: i chiarimenti dell’Agenzia Entrate

di Nicola Forte

Pubblicato il 11 aprile 2020



L’articolo 63 del D.L. Cura Italia ha previsto il riconoscimento di un premio di 100 euro ai titolari di redditi di lavoro dipendente, completamente detassato: ecco in quali casi scatta l'erogazione e a quanto ammonterà il bonus

premio 100 euro lavoratori dipendentiIl premio di 100 euro spetta ai titolari di reddito di lavoro dipendente di cui all’articolo 49, comma 1 del TUIR.

La condizione che determina la maturazione del beneficio è costituita dal possesso di un reddito complessivo da lavoro dipendente dell’anno precedente di importo non superiore a 40.000 euro. 

Il premio di 100 euro è limitato al mese di marzo 2020, non concorre alla formazione del reddito e deve essere rapportato al numero di giorni di lavoro svolti nella propria sede di lavoro nel predetto mese.

 

Premio 100 euro per lavoratori dipendenti: le indicazioni dell’Agenzia delle entrate

Circolare dell’Agenzia delle entrate n. 8 del 3 aprile 2020

Il primo punto affrontato dall’Agenzia delle entrate riguarda la spettanza del bonus, nel caso in cui il rapporto di lavoro venga interrotto nel corso