Morte del contribuente e mancata trasmissione delle sanzioni

Pubblicato il 10 aprile 2019

Ricordiamo che in caso di morte del contribuente le sanzioni tributarie non si trasmettono agli eredi: ecco come comportarsi in caso di debiti fiscali rateizzati e di opzioni per la rottamazione delle cartelle

I contribuenti che hanno piani di rateazione in corso relativi ad imposte iscritte a ruolo, dovranno ben valutare, con attenzione, l’opportunità di avvalersi della “Rottamazione-ter” prevista e disciplinata dall’art. 3 del D.L. n. 119/2018.

In alcuni casi il beneficio costituito della cancellazione delle sanzioni ed interessi può essere comunque ottenuto in altro modo, ed in questo caso non sarà necessario presentare l’apposita istanza entro il termine del 30 aprile prossimo.

Tale circostanza, cioè la cancellazione delle sanzioni, si ottiene nell’ipotesi di morte del debitore che, a segu