Terzo settore: la tassazione dei proventi decommercializzati

Pubblicato il 9 febbraio 2018



un approfondimento per gli enti del Terzo settore: in attesa del completamento della riforma rimane applicabile l'attuale disciplina del TUIR per quanto riguarda i proventi decommercializzati, in pratica i corrispettivi derivanti dall'attività istituzionale prestata nei confronti degli associati

L’Agenzia delle entrate ha fornito i primi chiarimenti dopo l’approvazione della riforma del terzo settore (D.Lgs. n. 117/2017) in tema di proventi decommercializzati.  L’art. 148 del TUIR, avente ad oggetto la previsione della decommercializzazione dei proventi, rimane pienamente in vigore e per l’anno 2018 continuerà ad applicarsi anche alle associazioni culturali. Ciò fino a quando la predetta riforma non entrerà pienamente in vigore e sarà dunque istituito il registro unico nazionale del Terzo settore.

L’art. 148, comma 3 del Testo Unic