L’alternativa avanzo – mutuo alla luce del pareggio di bilancio

Pubblicato il 16 novembre 2017

Ai fini della realizzazione degli investimenti, le amministrazioni pubbliche sono progressivamente chiamate a valutare (quantomeno) l’alternativa tra il ricorso all’avanzo di amministrazione e all’indebitamento, alla luce anche delle regole che disciplinano il trattamento del fondo pluriennale vincolato nell’ambito del saldo rilevante ai fini del pareggio di bilancio
Ai fini della realizzazione degli investimenti, le amministrazioni pubbliche sono progressivamente chiamate a valutare (quantomeno) l’alternativa tra il ricorso all’avanzo di amministrazione e all’indebitamento, alla luce anche delle regole che disciplinano il trattamento del fondo pluriennale vincolato nell’ambito del saldo rilevante ai fini del pareggio di bilancio. Come noto, infatti, la Legge di bilancio 2017 ha stabilito che, per gli anni 2017‐2019, nelle entrate e nelle  spese finali in termini di competenza è considerato il fondo pluriennale vinco