Prestazioni di lavoro occasionali: i chiarimenti INPS

In data 5 luglio 2017 l’INPS ha emanato la circolare n. 107 sulle prestazioni di lavoro occasionali di cui all’art. 54 bis del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, introdotto dalla Legge di conversione 21 Giugno 2017, n. 96 (si tratta del Libretto Famiglia e del Contratto di Prestazione Occasionale), in G.U. n. 144 del 23 giugno 2017.
Con tale normativa, il Legislatore ha introdotto per i datori di lavoro la possibilità di acquisire prestazioni di lavoro occasionali, nei limiti previsti dalla norma, secondo due distinte modalità di utilizzo: il Libretto Famiglia (detto anche “LF”) e il Contratto di prestazione occasionale (detto anche “Cpo”).
Prestazioni di lavoro occasionali
Sulla base del comma 1, dell’art. 54-bis, del citato d.l. n. 50/2017, per prestazioni di lavoro occasionali si intendono le attività lavorative che vengono rese nel rispetto delle previsioni che regolano …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it