Se cade in successione un'azienda affittata

ivaNel momento in cui si apre la successione ereditaria di un imprenditore individuale che ha affittato l’unica azienda si pongono una serie di interrogativi in capo agli eredi in merito a quali scelte porre in essere, sia nel caso si desideri continuare l’attività sia nel caso di voglia, al contrario, interromperla.

Accade sovente che gli eredi non sappiano, subito dopo il decesso del parente, se, quando il contratto di affitto di azienda terminerà, continueranno o meno l’attività ma che spesso desiderino conoscere quali problematiche si troverebbero ad affrontare sia nel caso in cui decidano esercitare l’attività tutti gli eredi sia nel caso lo decida di fare uno solo fra questi.

Quali scenari nascerebbero se decidessero di non proseguire l’attività e cedere l’azienda e quali criticità se si fosse invece costretti a liquidare i beni aziendali magari anche autoconsumandone alcuni?

Continua nel PDF…—>

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it