Primary System Research Spa: il futuro della professione dei dottori commercialisti e degli avvocati è nell’internazionalizzazione


“Consentire ad ogni commercialista e ad ogni avvocato di disporre di uno strumento in grado di permettergli di dare assistenza alla propria clientela in qualunque parte del Mondo”. E’ questo l’obiettivo del progetto “Prime Advisory Network”, promosso dalla start up innovativa Primary System Research Spa, partita a giugno scorso.

Il servizio, realizzato mediante l’applicazione della tecnologia informatica web-based ad una strutturata organizzazione amministrativa, non solo è già pienamente operativo, ma registra una continua crescita delle adesioni. Arrivate a coprire ben 36 paesi. Ed il suo fondatore dott. Diego Occari conferma l’obiettivo di completare la copertura mondiale entro il 2017.

Impressiona la mappa della copertura globale pubblicata sul sito del progetto www.primeadvisorynetwork.com, che ad ogni aggiornamento evidenzia un aumento dei paesi coperti e dei professionisti coinvolti e che in neppure cinque mesi, grazie alla tecnologia, ha visto nascere il primo social network esclusivamente riservato ai commercialisti ed agli avvocati.

Sulla pagina facebook del Prime Advisory Network, ogni settimana ci sono nuovi paesi che si aggiungono, nuovi commercialisti ed avvocati che si presentano e raccontano la propria storia. Una comunità che si conosce, annullando le distanze, in nome della passione per il lavoro e dell’esigenza di assistere al meglio chi decide di fare impresa in un mondo sempre più integrato ed unito.

 

Il sistema consente al professionista di casa del cliente, attraverso relazioni organizzate con colleghi esteri corrispondenti ed un chiaro regolamento interno, di essere al tempo stesso:

– il referente del proprio cliente per tutti i paesi del mondo in cui esso opera, con il ruolo da un lato  (a) di scegliere e gestire il rapporto con i corrispondenti esteri, ed interfacciarsi direttamente con essi, per coordinare le attività di compliance fiscale e legale nei diversi ordinamenti; dall’altro (b) di esaminare, studiare e governare da casa, con il proprio cliente, l’andamento delle iniziative estere, con una compartecipazione attiva alle attività professionali di consulenza ed assistenza;

– aumentare la sicurezza degli incassi a fronte delle attività professionali svolte, grazie al servizio di gestione accentrata degli incassi e pagamenti fornito dalla controllata di Londra;

– ottenere visibilità internazionale;

– instaurare relazioni di collaborazione con un vasto numero di professionisti aderenti in ogni parte del mondo.

Il tutto mantenendo la piena indipendenza del proprio studio professionale o legale.

Grazie al Prime Advisory Network, entro il il 2020, tutti gli studi professionali del Mondo saranno interconnessi, e potranno fornire assistenza diretta ai propri clienti in qualunque parte del globo. Riducendo drasticamente le perdite su crediti verso i clienti e potendo fornire un vasto numero di servizi alla propria clientela domestica.

Come tutte le start up innovative Primary System Research Spa, la società che promuove il progetto, è alla ricerca di investitori, per sostenere la propria crescita e progettualità. Per coloro che volessero contattare la società per valutare la possibilità di investirvi, la sede segnala che tutti i riferimenti possono essere trovati sul sito aziendale www.primaryresearch.it

 

25 novembre 2016

Primary System Research


Partecipa alla discussione sul forum.