Le nuove regole per dimissioni e risoluzioni consensuali, operative dal 12 marzo 2016

Pubblicato il 23 gennaio 2016

guida alle regole relative a dimissioni e risoluzioni consensuali dei rapporti di lavoro che diventeranno operative dal prossimo 12 marzo

daccordo_immagineSulla Gazzetta Ufficiale n. 7 dell’11 gennaio 2016, il Ministero del Lavoro ha pubblicato il Decreto ministeriale 15 dicembre 2015 con il quale è stata delineata la nuova procedura da seguire nel caso di dimissioni e risoluzioni consensuali che, per effetto dell’art. 26 comma 8 del D.Lgs. n. 151/2015, sarà operativa dal 60° giorno successivo alla data di entrata in vigore del decreto ministeriale, ovvero dal 12 marzo 2016.

Il decreto ha definito i dati contenuti nel modulo per le dimissioni e la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro e la loro revoca nonchè gli standard e le regole tecniche per la compilazione del modulo e per la sua trasmissione al datore di lavoro e alla Direzione territoriale del lavoro competente.

Uno degli aspetti operativi di maggior rilievo riguarda la compilazione e l’invio del modulo, attraverso il sito del Ministero del Lavoro; infatti, per poter procedere in autonomia, il lavoratore dovrà essere in possesso del Pin Inps e dell’utenza “Cliclavoro”.

È opportuno ricordare che il possesso dell’utenza “C