Un caso di rettifica della detrazione IVA sulle auto: la revoca del fringe benefit

di Giovanni Mocci

Pubblicato il 4 ottobre 2013

cosa avviene quando un'impresa revoca l'assegnazione dell'auto aziendale al dipendente con contestuale restituzione del fringe benefit addebitato? come si modifica la detraibilità dell'IVA?

Come noto, stante quanto chiarito dall’Amministrazione finanziaria nella Risoluzione Ministero dell'Economia e delle Finanze 20-02-2008, n.6/DPF, “devono considerarsi utilizzati esclusivamente nell'esercizio dell'impresa anche i veicoli stradali a motore acquistati dal datore di lavoro o acquisiti anche in base a base a contratti di noleggio o locazione, anche finanziaria, e successivamente messi a disposizione del personale dipendente a fronte di uno specifico corrispettivo”.

 

La messa a disposizione dietro corrispettivo è infatti un'operazione imponibile ad IVA, sicché, è ancora precisato nella citata Risoluzione, “I veicoli utilizzati dal datore di lavoro nell'esercizio dell'impresa e messi a disposizione dei dipendenti, dietro un corrispettivo convenuto specificamente per la possibilità accordata a questi