Se riscontri problematiche con l'aggiunta di prodotti al carrello, ti preghiamo di effettuare nuovamente il login seguendo questo link: Effettua il login qui
Carrello0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
  • Fac simili e protocolli anti-Coronavirus per Riapertura attività maggio 2020 Fac simili e protocolli anti-Coronavirus per Riapertura attività maggio 2020
  • Fac-simile in word editabile Fac-simile in word editabile

Pacchetto | Protocolli e fac-simili per riapertura attività (Emergenza Coronavirus)

Breve descrizione

Pacchetto di documenti utili per gestire correttamente la riapertura dei luoghi di lavoro da Maggio 2020 ed relativo il contenimento dell'infezione da Covid-19. Comprende documenti coi riferimenti di legge, fac-simili e segnaletica da affiggere in azienda.
9,90 € + I.V.A.

Dettagli

Protocolli e fac-simili per riapertura attività
& contenimento Covid-19 sui luoghi di lavoro

Data: 30 Aprile 2020

 

Da maggio 2020 riaprono le attività produttive e commerciali (pur se in tempistiche diverse) e le attività professionali.

Per agevolare professionisti, commercianti e imprese nella fase di riapertura, e sulla base delle disposizioni dettate dai DPCM, abbiamo realizzato un pacchetto di documenti utili per gestire la riapertura dei luoghi di lavoro nel rispetto delle normative e dei protocolli emanati per il contenimento del contagio da Covid-19

 

Il pacchetto comprende: 

 

1) Format protocollo dipendenti,

con indicate le modalità di ingresso e permanenza in Studio (o Azienda) che il personale dipendente e/o i collaboratori saranno tenuti a seguire. Il file è in Word modificabile e personalizzabile con i propri dati e logo.

 

2) Format protocollo soggetti esterni,

con indicate le modalità di accesso allo Studio o Azienda che i soggetti esterni (fornitori, visitatori, clienti etc.) saranno tenuti a seguire. Il file è in Word modificabile e personalizzabile con i propri dati e logo.

 

3) Riepilogo di misure igienico sanitarie e di quelle specifiche per gli esercizi commerciali,

tratto dagli allegati n. 4 e 5 del DPCM 26 aprile 2020 in formato PDF.

 

segnaletica coronavirus azienda

4) Manifesto con segnaletiche anti-Coronavirus,

un cartello pronto da stampare e affiggere nei locali, predisposto in formato A3, con tutte le indicazioni per la prevenzione del contagio.

 

5) Il testo del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione di Covid-19 negli ambienti di lavoro

Ricordiamo che nel Protocollo condiviso sono precisate le prescrizioni e indicazioni per le aziende relative a:

- obbligo di informazione dei lavoratori e di chiunque entri in Azienda

- modalità di ingresso in azienda

- modalitò di accesso dei fornitori esterni

- pulizia e sanificazione dei locali

- precauzioni igieniche personali

- dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti etc.)

- gestione degli spazi comuni (mense, spogliatoi, aree fumatori, distributori di bevande e/o snack ecc.)

- organizzazione aziendale (turni di lavoro, trasferte e smart-working, rimodulazione dei livelli produttivi)

- gestione di entrata e uscita dei dipendenti

- spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione

- gestione di una persona sintomatica in azienda

- sorveglianza sanitaria / medico competente / RLS

- aggiornamento del protocollo di regolamentazione

 

6) Scheda compilabile per la misurazione della temperatura corporea,

File in Word editabile, adatto per essere stampato ed utilizzato per la rilevazione della temperatura corporea dei lavoratori al loro ingresso in Azienda/Studio.

 

7) Fac-simile di autodichiarazione dell’appaltatore,

per la dichiarazione dell’azienda appaltatrice esterna (es. azienda delle pulizie, tecnico dei computer etc.) i cui dipendenti accederanno ai locali dello Studio/Azienda per svolgere la propria attività.

 

 

PRECISAZIONI E CONSIGLI

Alle aziende più strutturate, consigliamo di condividere questa documentazione con i tecnici addetti alla “sicurezza sul lavoro”.

 

In ogni caso, le aziende con dipendenti / collaboratori / soci devono prendere contatti con il predetto tecnico/consulente in materia sicurezza sul lavoro, per provvedere alla modifica/integrazione del DVR (Documento Valutazione Rischi), per una valutazione del rischio COVID-19 nell’impresa/studio in considerazione dell’attività lavorativa svolta.

 

Ulteriori informazioni

Autore No
Altro Autore No