Scadenze: saldo IVA annuale entro il 16 marzo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 marzo 2021



L’IVA dovuta risultante dalla dichiarazione IVA, deve essere versata entro il 16 marzo 2021. Tale scadenza non è “definitiva”, è ammessa la rateizzazione con una maggiorazione a titolo di interessi dello 0,33% mensile, oppure il differimento del versamento al 30 giugno 2021 o al 30 luglio 2021, con una maggiorazione dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo 2021. Il codice tributo per il versamento è 6099 – anno imposta 2020.