Riscossione: riparte ma in modo graduale

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 ottobre 2020



Da oggi si è riattivata la macchina della riscossione, dopo il periodo di stop legato all’emergenza sanitaria. Si tratta di una ripartenza progressiva che interesserà le notifiche di nuove cartelle e avvisi che sono rimasti sospesi e che saranno recapitati nel corso dei prossimi mesi. Per rottamazione e saldo e stralcio le scadenze di versamento sono confermate al 10 dicembre 2020. Ci sarà tempo fino al 30 novembre 2020 per effettuare il pagamento delle cartelle e degli avvisi in scadenza dall’8 marzo fino al 15 ottobre 2020.