Nella pace fiscale anche spesometro e Lipe

Nella pace fiscale anche spesometro e Lipe

Anche lo spesometro e la Lipe possono rientrare nella sanatoria delle irregolarità formali. Lo chiarisce la circolare n. 11/E del 15 maggio 2019. Per aderirvi bisogna versare 200 euro quale sanzione agevolata. Entro il 2 marzo 2020, per perfezionare la sanatoria,  sarà necessario rimuovere l’irregolarità contestata dall’Agenzia delle Entrate. Per le violazioni legate alla trasmissione dello spesometro semestrale ovvero della Lipe trimestrale, si potrà ricorrere alla pace fiscale esclusivamente qualora l’irregolarità non abbia avuto riflessi sul corretto versamento dell’imposta dovuta.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it