Modello 730/2022: le somme a debito si possono rateizzare

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 maggio 2022

Il modello 730, in caso di risultato a debito, permette la rateazione delle imposte. La prima scadenza da ricordare è quella del 30 giugno 2022, l’ultima il 30 novembre, che comprende il pagamento a rate del saldo e del primo acconto, nonché del secondo acconto, da versare in un’unica soluzione. Il numero delle rate possibili decresce in base alla data di presentazione del modello: chi lo invierà entro la data del 30 settembre, si potranno suddividere le somme in un massimo di due quote, alle quali si aggiungerà quella relativa al secondo acconto dovuto entro il 30 novembre.