Misure di sostegno al reddito: l’assegno di 200 euro a lavoratori e pensionati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 maggio 2022

Il decreto aiuti licenziato il 2 maggio 2022 porta novità anche in tema di lavoro e pensioni. E’ riconosciuto un assegno di 200 euro una tantum per i lavoratori e pensionati con reddito inferiore a 35 mila euro. Sarà l’Inps ad erogarlo direttamente ai pensionati. Ai lavoratori dipendenti verrà erogato in busta paga dai datori di lavoro, che poi lo recupereranno al primo pagamento d’imposta utile.