Legge di bilancio: estesa al 2020 l’opzione donna pensioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 9 gennaio 2020

Ancora per il corrente anno, le donne lavoratrici potranno andare in pensione anticipata grazie all’opzione donna.  La legge di Bilancio 2020 ha esteso la possibilità alle lavoratrici che hanno compiuto, alla data del 31 dicembre 2019, 58 anni di età se dipendenti e 59 anni di età se autonome e che siano in possesso di 35 anni di contributi.