Lavoro: bonus Sud 2020

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 gennaio 2020

La legge di bilancio mantiene in essere il bonus Sud prevedendo delle novità in materia di cumulo: il bonus diventa cumulabile con gli sgravi contributivi per l’assunzione di giovani under 35. Per le assunzioni che avverranno nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna si potrà ottenere l’esonero contributivo del 50% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro entro il massimale di 3.000 euro annui (assunzioni under 35) e la decontribuzione totale fino a 8.060 euro annui (bonus sud).