Lavoro: bonus 100 euro commisurato alle ore lavorate

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 aprile 2020

Il bonus 100 euro spettante ai dipendenti che hanno lavorato nel mese di marzo presso la sede aziendale spetta in base ai giorni e alle ore lavorate. L’Agenzia delle entrate si è espressa così: “n assenza di precisazioni risultanti dalla lettera della norma e/o dalla relazione illustrativa, si ritiene che al fine del calcolo complessivo dei giorni rilevanti ai fini della determinazione dell’importo del bonus spettante ai sensi 64 dell’articolo 63 del Decreto, rilevi il rapporto tra le ore effettive lavorate nel mese e le ore lavorabili come previsto contrattualmente”.