Lavoro: assunzione per sostituzione di lavoratori/lavoratrici in congedo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 gennaio 2021



Alle aziende con meno di 20 dipendenti, che assumono con contratti a termine per la sostituzione di lavoratrici e lavoratori in congedo, è concesso uno sgravio del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro. La riduzione è applicabile anche ai premi INAIL. I benefici contributivi trovano applicazione fino al compimento di un anno di età del figlio della lavoratrice o del lavoratore in astensione e, per un anno, dall'accoglienza del minore adottato o in affidamento.