Interpelli: imponibilità dei contributi Covid-19 versati dall’Ente bilaterale al lavoratore

di Angelo Facchini

Pubblicato il 21 luglio 2021



In risposta all’interpello n. 492 del 20 luglio 2021, l’Agenzia delle entrate è intervenuta sull’imponibilità dei contributi Covid-19 versati dall'Ente bilaterale al lavoratore dipendente. Tali somme, corrisposte a titolo di “sostitutive” o “integrative” del reddito, vanno comprese nel calcolo del reddito imponibile ai fini IRPEF, con obbligo di applicazione della ritenuta e del rilascio della CU.