INPS: sanatoria contributi PA non versati entro il 31 dicembre

Il prossimo 31 dicembre scade la sanatoria contributiva per comuni, regioni, province, università, Asl e altre pubbliche amministrazioni, che non hanno versato i contributi fino al 31 dicembre 2018 a favore dei dipendenti pubblici (ex Inpdap) e quelli dovuti alla gestione separata Inps dal mese di aprile 1996 a favore di co.co.co., lavoratori autonomi, dottorandi, sindaci, amministratori, etc. (circolare Inps n. 92/2023).