INAIL: servizio telematico per la richiesta di rateazione debiti scaduti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 settembre 2019



Con la circolare n. 22 del 29 luglio 2019, l’INAIL informa che il datore di lavoro con debiti nei confronti dell’Istituto scaduti e non ancora iscritti a ruolo, può chiederne la rateazione versando anche delle sanzioni civili e degli interessi di mora. All’uopo è stato attivato un nuovo servizio telematico per la trasmissione delle domande.