Imposte comunali: Tari più cara per B&B

di Angelo Facchini

Pubblicato il 27 maggio 2022

La Corte di cassazione, con l'ordinanza 15545 del 16 maggio 2022, autorizza i Comuni a deliberare tariffe Tari particolari per le unità immobiliari adibite ad affitta camere e B&B poiché viene svolta attività ricettiva, di ospitalità e somministrazione di alimenti e bevande come negli alberghi. Trattandosi di attività imprenditoriali, la Tari deve essere più elevata rispetto a quella abitativa ordinaria.