Decreto sostegni: modifiche al contributo a fondo perduto

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 marzo 2021



L’Agenzia delle Entrate ha effettuato alcune modifiche al provvedimento n. 77923 del 23 marzo 2021 relativo al contributo a fondo perduto. Le istanze possono essere presentate da oggi 30 marzo e fino al 28 maggio 2021, anche per mezzo di un intermediario, in via telematica all’Agenzia delle Entrate tramite il desktop telematico o mediante la piattaforma web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi”. Al fine di una più puntuale interpretazione sulla determinazione del valore del contributo a fondo perduto per i soggetti “start up” che hanno attivato la partita IVA a partire dal 1°gennaio 2019, si interviene sul paragrafo 2.4 – seconda alinea - eliminando le parole “negativa ma inferiore al 30 per cento”.