Contributi a fondo perduto: la domanda da presentare

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 maggio 2020

Al fine di ottenere i contributi a fondo perduto previsti dal decreto Rilancio approvato il 13 maggio 2020, gli interessati devono presentare domanda attestando i requisiti richiesti. La domanda andrà presentata in modalità telematica ed ha un intervallo di tempo pari a 60 a partire dalla data in cui verrà disposta dall’Agenzia delle Entrate, allegando, ove richiesto, un’autocertificazione di regolarità antimafia. L’accredito sarà fatto direttamente da Agenzia delle entrate sul c/c dell’interessato, in seguito saranno fatti controlli, in caso di non spettanza l’importo erogato sarà totalmente recuperato, maggiorato di sanzioni dal 100 al 200% ed interessi.