Compensazione debiti tributari con crediti verso la PA anche per il 2020

di Angelo Facchini

Pubblicato il 20 dicembre 2019

Anche per il 2020 sarà possibile compensare i debiti tributari (per i carichi affidati agli agenti della riscossione entro il 31 ottobre 2019) con i crediti non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, per somministrazione, forniture, appalti e servizi, anche professionali, maturati nei confronti della PA, certificati attraverso l’apposita piattaforma elettronica predisposta dal MEF. La compensazione può aver luogo se la somma iscritta a ruolo è inferiore o pari al credito vantato.