Cedolare secca: diventa strutturale in misura ridotta per i canoni concordati

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 novembre 2019

Diventa strutturale la riduzione al 10% dell’aliquota della cedolare secca da applicare ai contratti di locazione di immobili a uso abitativo a canone concordato nei comuni ad alta densità abitativa. Lo prevede il disegno di legge di Bilancio 2020.