Bonus per ristrutturazioni: i passaggi di beneficiario nei casi di decesso dell’erede del de cuius

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 ottobre 2021



I bonus ristrutturazione possono passare di beneficiario in caso di decesso. Quando si tratta di un doppio decesso, cioè del primo beneficiario (de cuius), e poi dell’erede stesso, la cessione della detrazione per l'immobile in eredità può essere applicata una sola volta. In sostanza, per il secondo decesso, le quote residue non sono trasferite al successivo erede. Lo ha chiarito, nella risposta all’interpello n. 612, l'Agenzia delle entrate.