Bonus 100 euro per redditi oltre i 15.000 euro

di Angelo Facchini

Pubblicato il 21 febbraio 2022

Con la legge di Bilancio 2022 si è abbassato il limite di reddito per usufruire del bonus 100 euro in busta paga; si è passati da 28.000 a 15.000 euro. Per i soggetti con redditi maggiori di 15.000 euro la soppressione del bonus viene compensata dall’incremento della detrazione, che può arrivare fino a un massimo di 945 euro annui. Questo sistema, però, può penalizzare alcuni soggetti, quelli incapienti. Per ovviare il legislatore ha definito una clausola di salvaguardia a favore dei lavoratori dipendenti con redditi compresi tra 15.001 e 28.000 euro: è previsto un trattamento integrativo della retribuzione nei casi in cui l’ammontare delle detrazioni spettanti sia maggiore dell’imposta lorda.